TANZANIA - Zanzibar

Kiwengwa Beach Resort

  • Sul mare
  • Volo + Soggiorno
  • 9 giorni / 7 notti
  • 4 stelle superior
  • Soft All Inclusive

Il Kiwengwa Beach Resort, rimasto chiuso per lavori per un paio d’anni, ha riaperto finalmente le sue porte in veste completamente rinnovata, con clientela raffinata e internazionale. Il suo punto di forza è da sempre la sua spiaggia, un’infinita distesa di sabbia bianca e finissima come farina, orlata di coreografiche palme e lambita da acque cristalline dai colori sgargianti. Come tutto il litorale orientale dell’isola, anche questo tratto di costa è interessato dal fenomeno delle maree, che fan sì che il mare sia balneabile per qualche ora al giorno e che poi si ritiri per centinaia di metri lasciando affiorare lingue di sabbia bianca e fondali incredibili dove concedersi lunghe e indimenticabili passeggiate. Una vista mozzafiato di cui godere da qualsiasi angolo del resort, dal ristorante principale alla piscina, dal bar al Samaki Fish Restaurant posizionato direttamente sulla spiaggia e ideale per cene romantiche a base di ottimo pesce sempre freschissimo. Ai più esigenti segnaliamo le camere suite, molto accoglienti, tutte con terrazza e idromassaggio privato rigorosamente vista mare!

Vuoi parlare subito con me? Scegli come!
Dettagli

Descrizione
Resort storico di Zanzibar, uno dei primi costruiti sull’isola e non a caso posizionato su uno dei tratti di mare più suggestivi e spettacolari, di quelli che hanno poi reso celebre la destinazione in tutto il mondo grazie ai suoi impareggiabili paesaggi da cartolina tropicale.  
Dispone di un centinaio di camere distribuite in piccoli edifici (le camere standard) o graziosi bungalow (le suite) immersi in curatissimi giardini tropicali.


Dove siamo
Kiwengwa, direttamente sulla spiaggia, a 50 km da Stone Town e dal suo aeroporto.


La spiaggia
Ampia spiaggia di finissima sabbia bianca, attrezzata con ombrelloni, lettini e teli mare a disposizione degli ospiti. Il mare è balneabile per alcune ore al giorno e poi si ritira con la bassa marea lasciando affiorare affascinanti fondali ideali per rilassanti e piacevoli passeggiate.


Le camere
125 camere suddivise tra standard (32 m2, vista giardino o, con supplemento, vista mare) e suite, tutte vista mare e più grandi (36 m2). Tutte le camere dispongono di balcone o veranda, servizi privati, asciugacapelli, aria condizionata, ventilatore al soffitto, telefono con linea interna, minifrigo e cassetta di sicurezza. A pagamento, connessione wi-fi (Usd 15/settimana). Le suite, disponibili con supplemento, dispongono anche di vasca idromassaggio privata in terrazza, Tv satellitare con alcuni canali italiani e connessione wi-fi gratuita in camera per un dispositivo. Connessione wi-fi gratuita nella hall.


Ristoranti e bar
Un ristorante principale con servizio a buffet, il Pili Pili Restaurant. A pagamento, ristorante di pesce à la carte sulla spiaggia, il Samaki Fish Restaurant e un ristorante libanese, il Cheetah Libanese Restaurant. 3 bar di cui un bar principale e, a pagamento, un lounge bar e uno snack bar sulla spiaggia.

Speciale Tutto Incluso "Soft"
- colazione, pranzo e cena presso il ristorante principale con servizio a buffet
- acqua e soft drink con consumo illimitato al bicchiere durante i pasti e dalle 10 alle 23 presso il bar principale
- snack e biscotti alle 17 presso il bar principale


Supplemento Tutto Incluso
- tutto quanto previsto nel trattamento Speciale Tutto Incluso "Soft"
- bevande alcoliche locali con consumo illimitato al bicchiere dalle 10 alle 23 presso il bar principale


Servizi
Una piscina con zona separata per bambini e lettini e teli mare a disposizione degli ospiti. Connessione wi-fi gratuita nella hall. A pagamento, servizio lavanderia, servizio medico, centro Spa con massaggi, sauna, idromassaggio e parrucchiere, negozio di souvenir, biliardo e noleggio bici. Un’equipe di animazione internazionale organizza giochi e attività sportive durante il giorno e spettacoli serali.


Sport
Palestra, campo da tennis, ping-pong, yoga, bocce, freccette, waterpolo, lezioni di danza, aquagym, aerobica, beach volley e beach tennis. A pagamento, nelle vicinanze, attrezzatura da snorkeling, vela, windsurf e kitesurf.

Vuoi parlare subito con me? Scegli come!
Date e prezzi
Prezzo
dal 27/10/18 al 18/12/18
Quota a persona in camera doppia standard con trattamento di soft all inclusive per 7 notti
€ 1428
dal 19/12/18 al 24/12/18
Quota a persona in camera doppia standard con trattamento di soft all inclusive per 7 notti
€ 1875
dal 25/12/18 al 31/12/18
Quota a persona in camera doppia standard con trattamento di soft all inclusive per 7 notti
€ 2439
dal 01/01/19 al 04/01/19
Quota a persona in camera doppia standard con trattamento di soft all inclusive per 7 notti
€ 1878
dal 05/01/19 al 06/01/19
Quota a persona in camera doppia standard con trattamento di soft all inclusive per 7 notti
€ 1698
dal 07/01/19 al 15/01/19
Quota a persona in camera doppia standard con trattamento di soft all inclusive per 7 notti
€ 1579

Supplementi

dal 28/07/18 al 15/01/19
Supplemento tutto incluso facoltativo adulto
€ 24
dal 28/07/18 al 15/01/19
Supplemento tutto incluso facoltativo bambino 2 -12 n.c.
€ 9
24/12/18
Cenone di Natale obbligatorio a persona
€ 60
31/12/18
Cenone di Capodanno obbligatorio a persona
€ 120
Vuoi parlare subito con me? Scegli come!
Incluso/Escluso

I prezzi si intendono a persona per 9 gg/7 notti in camera doppia standard con trattamento di soft all inclusive.
Voli ITC da Milano, Verona, Bologna e Roma.



Il prezzo include

- volo ITC di andata e ritorno 
- trasferimenti dall’aeroporto all’hotel e viceversa
- soggiorno 9 giorni/7 notti in camera doppia standard
- trattamento di soft all inclusive
- assistenza di personale specializzato
- Cenone di Ferragosto


Il prezzo non include
- tassa locale di 1$ a person al giorno, da pagare in loco
- mance ed extra
- prenota sicuro e altri oneri obbligatori 
- prenota sicuro plus facoltativa 
- eventuale adeguamento carburante (blocca prezzo facoltativo)
- tasse aeroportuali da quotare in base all'aeroporto di partenza
- visto pari a circa $ 50 da pagare in loco
- tasse di uscita pari a circa $ 49 da pagare in loco
- tutto quanto non espressamente indicato ne "la quota comprende"


Vuoi parlare subito con me? Scegli come!
Appunti di Viaggio

Andare a Zanzibar per...

le maree
Il fenomeno delle maree consente di ammirare in maniera ancora più spettacolare la barriera corallina, e di scoprire riti e abitudini legate ad esempio alla pesca o alla coltivazione di alghe di mare, qui fonte di guadagno per le donne dei villaggi. Con la bassa marea si ammirano i fondali; con l’alta si esce in barca per rigeneranti tuffi in mare.

il fascino di Stone Town
La capitale raccoglie a livello architettonico numerose eredità, dall’occupazione portoghese a quella omanita fino a quella britannica, mescolate alla tipicità della tradizione swahili: un esempio sono le centinaia di porte intarsiate che risentono anche dell’influenza del mondo arabo e indiano. Stone Town, Patrimonio Mondiale dell'Umanità, ha mercati vivaci e numerose testimonianze della tratta degli schiavi, fenomeno che ha cessato di esistere solamente agli inizi del secolo scorso.

relax in spiaggia
Kendwa Beach è ormai la spiaggia più famosa...ma non solo: il mare a Zanzibar è ricco di bellezza e suggestioni lungo tutta la giornata, da un tuffo su un’imbarcazione all’alba a un tramonto ammirato sulla spiaggia. E perché no, anche oltre, proseguendo di notte con il divertimento grazie a musica e balli sulla sabbia.

la lingua di sabbia
Non è affatto comune poter camminare lungo una spiaggia sospesa tra due mari che emerge dalle acque due volte al giorno e termina con dolci onde che si infrangono le une contro le altre. Tutto questo è possibile visitando Pange o Nakupenda, a bordo della tipica imbarcazione locale a vela, il dhow,  con cui raggiungere un luogo che pensavate esistesse solo nella vostra immaginazione.

le spezie
Uno dei nomi assegnati a Zanzibar è quello di “Isola delle Spezie”: in effetti è ricca di piantagioni di spezie ed erbe aromatiche. Si possono trovare la cannella e il pepe, lo zafferano e il chiodo di garofano, la curcuma e la vaniglia, da cui vengono ricavati olii essenziali e altri prodotti per la cucina o il benessere, che colorano le esposizioni all’interno dei mercati e delle boutique.

le scimmie rosse
Si trovano solo qui: la specie endemica delle scimmie rosse è facilmente osservabile all’interno della Jozani Forest Reserve, anche se a rischio estinzione. Vivono in gruppi di alcune decine di elementi e stanno quasi sempre sugli alberi: le incursioni a terra sono spesso mirate a nutrirsi raccogliendo frutta e foglie.

Freddie Mercury
Farrokh Bulsara è nato a Stone Town, in Kenyatta Street: lo ricorda una targa sulla sua casa natale, celebrandolo con il nome con cui tutto il mondo lo ha conosciuto e amato, Freddie Mercury. Il leader dei Queen è poi cresciuto in India e ha avuto successo grazie alla sua carriera in Inghilterra, ma la storia di uno dei più carismatici cantanti della musica pop rock è partita proprio da questa isola dell’Africa.

tartarughe e farfalle
Pesantezza e leggiadria, terra e aria. Le tartarughe e le farfalle sono due simboli della ricchezza della fauna del posto, anche se la loro presenza ha origini decisamente diverse. I grossi mammiferi furono portati qui dalle Seychelles, alcuni dicono per proteggerli dall’estinzione: se ne trova circa un centinaio su Prison Island, al largo della costa di Stone Town. Sempre a rischio di scomparire dall’ecosistema, ma originarie di Zanzibar, le farfalle sono invece protette in un santuario-centro di ricerca a loro dedicato.

Vuoi parlare subito con me? Scegli come!
4 Commenti
soniabertoletti44

alle ore 7:00 del 21 marzo

5.0/5.0

Il bello della vacanza. .è proprio che non voglio immaginarla....ma viverla..e..questa ancora una volta è stata eccezionale. ...un sogno...che mi darà la forza di lavorare. ..aspettando...di sognare..ancora....bravi...continuate...a vendere sogni.....grazie Sonia

Adolfo

alle ore 12:27 del 30 gennaio

4.0/5.0

Ciao Adolfo...che dire? Da dove cominciare?? abbiamo il mal d'Africa!!! vacanza stupenda, senza parole, grazie per l'offertona.:-) Non so se hai una scheda per il feedback, in ogni caso ecco di seguito le mie(le nostre) impressioni la struttura: semplice, familiare, lontana anni luce dal caos e l'impersonalità dei villaggi dei grandi tour operator. Il kiwengwa resort è perfettamente in sintonia con la natura e l'atmosfera zanzibarina. L'animazione non invasiva ma presente, il personale gentilissimo e zanzibarino, il che rende tutto più autentico. Anche il cibo è molto buono. la location: ad est dell'isola dove lo spettacolo delle maree lascia ogni giorno senza fiato. Nonsi vede il tramonto, ma l'alba(per chi è riuscito a vederla) è magica. i servizi: l'hotel ha il wi-fi nella hall centrale, offre escursioni e servizio taxi. Per quanto ci riguarda, la cosa più bella è che il resort è a 50 metri dall'unico locale sulla spiaggia aperto 24 ore su 24 l'"obama" che accoglie zanzibarini, masai, e ospiti di tutte le strutture vicine(bravo, vera, ecc,). Inoltre, proprio nella spiaggia del kiwengwa i beach boys ti danno l'opportunità di fare escursioni personalizzate a costi ridotti, Io e dori abbiamo girato tutta l'sola con loro. Non ci sono state sorprese, tutte le info che ci avevi dato erano esatte. Non c'è vita notturna ma, ti dico la verità, per chi gira tutto il giorno basta il cielo stellatissimo di zanzibar. mai visto uno così!!! unico appunto: forse l'accompagnatore Phone & Go dovrebbe fare qualche corso di formazione sulla comunicazione e front-office. Sarà deformazione professionale ma è una cosa che ci è saltata immediatamente agli occhi. Il direttore del villaggio invece è stato carinissimo. Che dire...stiamo pianificando già il prox viaggio in Africa verso agosto/settembre, e magari anche qualche giorno a zanzibar che ci è rimasta nel cuore. Per chi ci andrà, sottolinea l'importanza di portare soldi cash, perchè il bancomat c'è solo a Stone town, e di portare vestiti, colori, quaderni, caramelle, palloncini per la gente di zanzibar, perchè, al di là dei villaggi, c'è solo tanta tanta povertà. Credo che Dori sia d'accordo con me su tutto quanto, adesso smetto di scrivere perchè altrimenti faccio un romanzo... ciaoooo

consuelo.trematore

alle ore 9:56 del 30 gennaio

5.0/5.0

ciaoooooo!!!!! che dire della mia vacanza a zanzibar.......semplicemente stupenda!!!! l'assistenza in aeroporto e nel villaggio perfette....la struttura è molto carina, mantiene proprio le caratteristiche zanzibarine, ben raccolto tra reception, ristorante, bar e poi la spiaggia...che dire....spiaggia bellissima, bianca, mare spettacolare, con la bassa marea si scoprono delle meraviglie!!! non nascondo che è la terza volta che scelgo questo villaggio quindi conoscevo già le sue bellezze e le sue particolarità!! l'animazione è molto molto soft, magari troppo soft, ma a dir la verità io ero sempre in giro a scoprire quest'isola, quindi... consiglio a tutti di andarci....in generale di andare a zanzibar almeno una volta! io dico sempre: 'se riesci a guardare zanzibar oltre le spiagge, te ne innamori e non vorresti più lasciarla'!! per me è speciale, un pezzo del mio cuore è rimasto là e ci devo tornare.... :-) grazie per il tuo aiuto, sei sempre carina e riesci sempre a soddisfarmi al meglio!!! sei proprio la mia 'consu' preferita....al prossimo viaggio!!!!!!! un bacione!!

mvalazza

alle ore 10:16 del 03 gennaio

3.0/5.0

Conoscete tutti Schumacher, questo boy della spiaggia con la maglietta Ferrari, chi fa concorrenza alla "Phone and Go" per le escursioni giornaliere. Il mercoledi 28 dicembre 2011, escono dello villaggio "Kiwengwa beach resort" 3 uomini in divisa marrone accompagnati d'una quarta persona non in divisa e vanno sulla spiaggia publica per fare sparire Schuemacher. Lui non obbedisce faciendo resistenza passiva. Uno dei uomini comincia a batterlo con cintura militare per forzarlo a sparire. Tutto questo davant i turisti spaventati. Per fortuna arriva un turista per mettere fine alla violenza. I uomini vanno a rifugiarsi nelle zona protetta dello villaggio perché i boys della spiaggia sono molto arrabiati. Schumacher soffriva delle botte ricevute.. Una turista gli ha portato un antidolorifico con un bicchiere d'acqua. Dopo ho saputo che Schumacher e andato alla polizia per fare una denuncia. Grazie turisti di gran cuore (ce ne sono) e boys cosi simpatici con chi abbiamo passato bellissime vacanze con delle belle escursioni dei "beach boys". Vous connaissez sans doute Schumacher, ce boy de la plage avec la chemisette rouge marquée Ferrari, qui fait concurrence à la "Phone and go" pour les excursions journalières. Le mercredi 28 décembre au matin, sortent du village "Kiwengwa beach resort" trois hommes en uniforme brun plus une quatrième personne en civil pour chasser Schumacher de la plage publique située au delà de la zone protégée du village de vacances. Celui-ci n'obéit pas et fait de la résistance passive. Alors un des hommes le frappe à coups de ceinturon militaire pour le forcer à partir. Tout cela devant les touristes du village. Par bonheur, un touriste est intervenu pour mettre fin à la violence. Les hommes en uniforme se sont aussitôt arrêtés et sont partis se réfugier dans la zone protégée du village car à ce moment les garçons de la plage étaient très en colère. Schumacher avait mal des coups reçus. Une touriste bienveillante est alors venue lui apporter un anti-douleur avec un verre d'eau. Après, J'ai appris que Schumacher était allé à la police pour faire une dénonciation. Merci touristes de grand coeur (il y en a) et garçons de la plage qui nous ont fait passer de belles vacances avec leurs excursions..

Vuoi parlare subito con me? Scegli come!

Mappa

Vuoi maggiori informazioni su questa offerta?

Compila il modulo qui sotto e ti contatteremo per creare insieme il tuo viaggio


Riferimenti contatto


Tutto quello che vuoi raccontarci (domande, richieste particolari, altro...)


Newsletter X

Non perderti le migliori offerte della settimana!
Lascia qui la tua email per ricevere ogni settimana le offerte più interessanti e uniche!